Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Violenti combattimenti nel sud-est ucraino

· Nonostante la tregua raggiunta a Minsk ·

Tre soldati ucraini e due ribelli separatisti sono stati uccisi e numerosi altri feriti nelle ultime 48 ore in una serie di scontri nelle regioni orientali del Paese. Le violenze sono avvenute nonostante la tregua firmata a Minsk, capitale della Bielorussia, per la festa della Pasqua ortodossa. Le due parti — l’esercito regolare di Kiev e i ribelli separatisti filorussi — si accusano a vicenda di aver violato il cessate il fuoco.

La carcassa di un veicolo in un villaggio nell’area di Donetsk (Ansa)

La tregua era stata siglata venerdì scorso dal Gruppo di contatto nel corso di negoziati sotto l’egida dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (Osce). Il cessate il fuoco era entrato in vigore alla mezzanotte nelle roccaforti ribelli di Lugansk e Donetsk.
Intanto, il ministro degli Esteri tedesco, Frank-Walter Steinmeier, ha invitato per l’11 maggio a Berlino i colleghi di Russia, Ucraina e Francia per ridurre le divergenze tra Mosca e Kiev. La scorsa settimana, il ministro degli Esteri ucraino, Vadym Prystaiko, aveva auspicato una riunione del cosiddetto “formato Normandia” per far progredire un regolamento pacifico del conflitto nel sud-est ucraino.

L’agenda del vertice di Berlino — sempre secondo il capo della diplomazia tedesca — sarà incentrata sulla preparazione delle elezioni locali nell’est separatista filorusso dell’Ucraina per le quali «delle proposte concrete sono ora sul tavolo». Ci sono — ha aggiunto Steinmeier — «anche delle proposte interessanti dell’Osce per ristabilire l’ancora fragile cessate il fuoco».

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

21 novembre 2019

NOTIZIE CORRELATE