Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Vincoli di fraternità

· Francesco scrive a Teodoro II ·

Nel giorno dell’amicizia tra le Chiese ortodossa copta e cattolica, Francesco ha inviato a Teodoro II un messaggio augurale in cui ricorda la recente visita al Cairo e il precedente incontro a Roma del 10 maggio 2013, assicurando preghiere per la pace in Egitto e nel Medio oriente.

Rievocando il soggiorno nella capitale egiziana il Pontefice esprime «profonda riconoscenza per l’ospitalità che mi ha offerto, così come per il nostro toccante incontro e per la preghiera comune, condivisa come fratelli in Cristo». Dicendosi «particolarmente grato per il fatto che abbiamo rafforzato la nostra unità battesimale nel Corpo di Cristo», Francesco esprime la certezza che «in questo percorso siamo sostenuti dalla potente intercessione e dall’esempio dei martiri. Continuiamo dunque ad avanzare insieme — esorta — nel nostro cammino verso la stessa Mensa eucaristica, crescendo nell’amore e nella riconciliazione». Infine il messaggio pontificio si conclude con l’auspicio che «lo Spirito di pace possa concederci di crescere nella speranza, nell’amicizia e nella concordia».

Il messaggio del Papa

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

26 agosto 2019

NOTIZIE CORRELATE