Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Vertice
tra Putin e Abe

· Dispute territoriali e cooperazione economica ·

Il presidente russo, Vladimir Putin, è arrivato oggi a Nagato accompagnato da una importante delegazione del suo governo per una visita di due giorni in Giappone che serve a Mosca per riequilibrare l’orientamento delle sue politiche verso oriente. 

Colloquio tra Putin e Abe nel summit di Nagato (Ansa)

I suoi colloqui con il premier nipponico, Shinzo Abe, saranno dedicati allo sviluppo delle relazioni economiche e alla questione dei Territori giapponesi del Nord su cui i due leader intendono segnare progressi, anche se sia Tokyo che Mosca nelle ultime settimane hanno raffreddato le aspettative per il raggiungimento di una intesa a breve. Abe e Putin hanno comunque annunciato lo sforzo per registrare dei passi avanti sull’annosa questione dei territori che l’esercito sovietico occupò a pochi giorni dalla resa incondizionata del Giappone, al termine della seconda guerra mondiale, una controversia che ha impedito alle due nazioni di firmare ufficialmente un trattato di pace negli ultimi settant’anni.

In cambio della restituzione dei Territori giapponesi del Nord, come contropartita Tokyo offre proposte economiche che includono progetti di sviluppo in estremo oriente russo, con finanziamenti dalle autorità nipponiche, inclusa la realizzazione di un gasdotto del valore di 5,3 miliardi di dollari in grado di collegare l’isola Sachalin al paese del Sol Levante. È prevista in questi giorni la definizione di un articolato programma di cooperazione economica e, domani, la firma di decine di accordi. Abe e Putin si vedranno prima in formato allargato alle delegazioni, poi per un faccia a faccia con soli gli interpreti, e infine per una cena di lavoro con i ministri interessati allo sviluppo delle relazioni bilaterali. Domani Abe e Putin torneranno a Tokyo.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

21 marzo 2019

NOTIZIE CORRELATE