Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Verso la comunione

· ​All’Angelus il Papa parla del viaggio in Svezia e prega per le popolazioni terremotate del centro Italia ·

Soichi Watanabe «Gesù e Zaccheo»

Alle popolazioni del centro Italia colpite dal nuovo violento sisma e al viaggio in Svezia in occasione del quinto centenario della Riforma il Papa ha dedicato l’Angelus recitato domenica 30 ottobre con i fedeli in piazza San Pietro. Prima della preghiera mariana, il Pontefice aveva parlato dell’episodio evangelico di Zaccheo sottolineando che l’atteggiamento di Gesù ci indica la strada “di mostrare a chi sbaglia il suo valore, quel valore che Dio continua a vedere malgrado tutto, malgrado tutti i suoi sbagli”.

L’Angelus del Papa

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

24 agosto 2019

NOTIZIE CORRELATE