Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Venti personalità per Papa Benedetto

· Le testimonianze raccolte in un libro curato da monsignor Georg Gänswein ·

Benedikt XVI. — Prominente über den Papst («Benedetto XVI: personaggi famosi sul Papa») è il titolo del volume presentato al Pontefice lunedì dell’Angelo, 9 aprile, a Castel Gandolfo, al termine della preghiera mariana Regina caeli, da Edmund Stoiber, presidente della Baviera dal 1993 al 2007. Pubblichiamo di seguito una nostra traduzione della prefazione di monsignor Georg Gänswein, segretario particolare di Benedetto XVI, autore di una delle testimonianze e curatore del volume edito da Media Maria Verlag.

Il 19 aprile 2005, tre giorni dopo il suo settantottesimo compleanno, i cardinali riuniti in conclave nella Cappella Sistina hanno eletto il prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, cardinale Joseph Ratzinger, capo della Chiesa cattolica. Si è dato il nome di Benedetto. Il 16 aprile 2012 Papa Benedetto XVI compie 85 anni e svolge ormai da sette anni il ministero di Successore di Pietro. Questo libro, dal titolo Benedikt XVI . — Prominente über den Papst («Benedetto XVI: personaggi famosi sul Papa»), che forse qualche lettore potrà considerare un po’ travolgente e incoraggiante, non intende affatto apparire sensazionale, ma vuole essere un modesto dono di compleanno per il Santo Padre.

Sono complessivamente venti i personaggi della Chiesa, della politica, della cultura, dell’economia e dello sport che si sono dichiarati disponibili a scrivere un breve contributo, nel quale esprimono la loro visione personale della persona e dell’opera del Pontefice. Tanto sono diverse le biografie e le attività degli autori e delle autrici, quanto diverse sono le esperienze e le prospettive a partire dalle quali viene disegnato un ritratto del pastore supremo della Chiesa. Opportunamente, non hanno voluto esprimersi solo i cattolici, ma anche i cristiani evangelici; non fanno nessun mistero della loro fede religiosa e non temono nemmeno di indicare, a partire dal loro modo di vedere personale, alcuni desiderata . Ogni contributo è come il tassello di un mosaico, che alla fine contribuisce a realizzare un’immagine colorata, nella quale è possibile individuare i contorni essenziali del pontificato di Papa Benedetto XVI. I titoli dei diversi contributi sono come un filo rosso e offrono una visione e una panoramica del contenuto. Vogliono fare in modo che il lettore non solo prenda conoscenza del libro, ma lo prenda anche in mano e si immerga nel contenuto. Non posso che invitarvi di cuore a farlo: vale la pena leggerlo!

Potrebbe essere superfluo, ma per motivi di correttezza è comunque opportuno sottolineare espressamente che quest’opera non è un lavoro compiacente commissionato «dall’alto». Gli autori non hanno ricevuto nessuna indicazione, tutti hanno avuto piena libertà di dire la loro. Nessuna traccia di censura! Tutti hanno scritto ciò che avevano nel cuore e nella mente, e per questo ognuno se ne assume l’esclusiva responsabilità. Una cosa che però tutti hanno avuto a cuore è stato il desiderio sincero di rendere il più possibile giustizia a Papa Benedetto, senza però scrivere con i paraocchi. Anche il diktat del «politicamente corretto» non ha avuto spazio. Detto in maniera positiva: ciò che gli autori hanno avuto davanti agli occhi e che è servito loro come orientamento è stata la richiesta di «quell’anticipo di simpatia, senza il quale non c’è alcuna comprensione», per esprimersi con le parole del Santo Padre (J. Ratzinger - Benedetto XVI, Gesù di Nazaret , volume i, p. 20). Verso questa richiesta si sono sentiti tutti obbligati per convinzione e per inclinazione.

Le autrici e gli autori augurano al Santo Padre, per il suo ottantacinquesimo compleanno, salute nel corpo e nell’anima e l’abbondante benedizione di Dio in tutto ciò che fa: Beatissime Pater, ad multos annos, ad multos et felicissimos annos!

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

16 ottobre 2019

NOTIZIE CORRELATE