Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

​Uniti nella misericordia

· Il Pontefice a un pellegrinaggio di luterani del Land tedesco di Sassonia-Anhalt ·

«La testimonianza che il mondo si aspetta da noi è soprattutto quella di rendere visibile la misericordia che Dio ha nei nostri confronti attraverso il servizio ai poveri, agli ammalati, a chi ha abbandonato la propria terra». 

Lo ha detto Francesco ai partecipanti al pellegrinaggio «Con Lutero dal Papa», provenienti dal Land tedesco di Sassonia-Anhalt, ricevuti nell’Aula Paolo VI giovedì mattina, 13 ottobre.

Il Pontefice si è detto lieto del fatto che «oggi, luterani e cattolici» stanno «camminando sulla via che va dal conflitto alla comunione. Abbiamo percorso — ha detto — già un importante tratto di strada. Lungo il cammino proviamo sentimenti contrastanti: dolore per la divisione che ancora esiste, ma anche gioia per la fraternità già ritrovata. La vostra presenza così numerosa ed entusiasta è un segno evidente di questa fraternità». In proposito il Papa ha parlato del viaggio che compirà a fine mese a Lund, in Svezia, per commemorare insieme alla Federazione luterana mondiale i cinque secoli dell’inizio della riforma. Al termine dell’udienza il Pontefice ha risposto a braccio a cinque domande rivoltegli su temi ecumenici di attualità.

Il discorso del Papa

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

26 maggio 2019

NOTIZIE CORRELATE