Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Come oasi di bellezza

· ​Messaggio di Papa Francesco per la ventunesima seduta pubblica delle accademie pontificie ·

Maurilia M. Aiello, «Ottavia» (tratto da una serie di dipinti in omaggio alle «Città invisibili» di Calvino)

“Creare opere d’arte che portino, proprio attraverso il linguaggio della bellezza, un segno, una scintilla di speranza e di fiducia lì dove le persone sembrano arrendersi all’indifferenza e alla bruttezza”. E’ questo il compito che Papa Francesco ha indicato agli artisti nel messaggio letto martedì pomeriggio dal cardinale segretario di Stato Pietro Parolin in occasione dei lavori della della ventunesima seduta pubblica delle pontificie accademie. “Architetti e pittori, scultori e musicisti, cineasti e letterati, fotografi e poeti, artisti di ogni disciplina – ha scritto il Papa - sono chiamati a far brillare la bellezza soprattutto dove l’oscurità o il grigiore domina la quotidianità; sono custodi della bellezza, annunciatori e testimoni di speranza per l’umanità”

Introdotto dal cardinale Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della cultura e del Consiglio di coordinamento tra Accademie pontificie, l’incontro è stato anche l’occasione per la consegna del premio delle pontificie accademie, conferito dal Pontefice a giovani studiosi, artisti o istituzioni distintisi nella promozione dell’umanesimo cristiano. Quest’anno il Papa ha assegnato il premio ex aequo a Chiara Bertoglio, per la ricerca in campo musicologico e letterario, e a Claudio Cianfaglioni per la ricerca poetica e lo studio di figure poetiche e letterarie del nostro tempo. Inoltre è stata assegnata la Medaglia del Pontificato a Michele Vannelli, Maestro di Cappella della Basilica di San Petronio a Bologna e a Francesco Lorenzi, fondatore del gruppo musicale «The Sun».

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

26 aprile 2019

NOTIZIE CORRELATE