Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Una nazione
che deve guarire

· ​Il cardinale Dolan sulle violenze tra polizia e afroamericani in Usa ·

Una ferma condanna dei tragici fatti avvenuti nei giorni scorsi negli Stati Uniti è giunta dall’arcivescovo di New York, cardinale Timothy Michael Dolan, durante l’omelia della messa celebrata domenica nella cattedrale di Saint Patrick, a New York. 

 Il porporato ha esortato i fedeli presenti a pregare sia per la comunità afroamericana, sia per le forze dell’ordine degli Stati Uniti. Durante la celebrazione, sono stati ricordati i due uomini di colore uccisi dalla polizia e i cinque agenti morti durante la conseguente manifestazione di protesta che si è tenuta per le strade di Dallas. 

«Dal Minnesota alla Louisiana fino al Texas questa unica nazione affidata a Dio esamina la propria anima e chiede a Dio guarigione, pace, giustizia e riconciliazione. Dio è il nostro creatore e noi siamo sue creature, e siamo lacerati. Quindi — ha ricordato il cardinale Dolan ai fedeli presenti, tra cui il sindaco di New York, Bill de Blasio — per ripararci abbiamo bisogno di ascoltare le sue istruzioni».

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

14 ottobre 2019

NOTIZIE CORRELATE