Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Un Natale
sereno in Pakistan

· ​Misure di sicurezza imponenti a tutela dei cristiani ·

 

Un piano speciale per tutelare la celebrazione religiosa del Natale è stato disposto dalle autorità di polizia in Pakistan. Sono oltre 1500 i poliziotti impiegati nelle città gemelle di Islamabad-Rawalpindi per garantire la sicurezza delle chiese, dei quartieri e degli istituti cristiani. Simili disposizioni riguardano le altre maggiori città pakistane, come Karachi e Lahore, dove si vogliono scongiurare minacce terroristiche. «I funzionari di polizia — ha dichiarato padre Mario Rodrigues, rettore della cattedrale di San Patrizio a Karachi all’agenzia Fides — hanno assicurato cooperazione e pieno supporto per le celebrazioni del giorno di Natale. Agenti saranno schierati nelle chiese di tutta la città, specialmente durante le messe della notte di Natale e del giorno seguente. Stiamo pregando perché tutto vada per il meglio».

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

24 luglio 2019

NOTIZIE CORRELATE