Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Un mondo di baraccopoli

· Secondo l'Onu ci vivono 827 milioni di persone ·

La crescita della  popolazione delle megalopoli del mondo sta provocando forti  disuguaglianze e le persone che vivono  nelle baraccopoli, arrivate a circa 827 milioni, sono destinate a diventare in breve tempo un miliardo in assenza di contromisure  drastiche. Lo sostiene un rapporto  presentato ieri   a Rio de Janeiro da Anna Tibaijuka, direttore di Habitat, un organismo dell'Onu. Il rapporto sottolinea che in quaranta megalopoli — tutte con immense periferie di baraccopoli — si concentrano  il 18 per cento della popolazione mondiale  e il 66 per cento  delle attività economiche. Nell'ultimo decennio gli abitanti  delle baraccopoli, nonostante che 227 milioni di persone siano riuscite ad abbandonarle,  sono  aumentati di 51 milioni.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

23 agosto 2019

NOTIZIE CORRELATE