Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Un corridoio umanitario a Homs

· La conferenza sulla Siria ·

Proseguono i negoziati sulla crisi siriana. Oggi a Ginevra si aprirà la terza tornata di colloqui diretti tra la delegazione del Governo di Damasco e i rappresentanti dell’opposizione. Per il momento, si segnalano due importanti accordi: uno sull’apertura di un corridoio umanitario per i civili a Homs e l’altro sulla liberazione dei prigionieri.

Ieri, domenica i negoziati si sono svolti con le due delegazioni nella stessa stanza in mattinata, e nel pomeriggio con contatti separati del mediatore internazionale, Lakhdar Brahimi, con ciascuna delle due parti. L’Esecutivo siriano ha dato l’autorizzazione per evacuare le donne e i bambini dal centro di Homs, una delle città siriane più segnate dal conflitto.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

25 marzo 2019

NOTIZIE CORRELATE