Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Ucciso un manifestante a Caracas

· Maduro vara l’Assemblea costituente del popolo ·

Un manifestante di diciassette anni è stato ucciso durante la repressione di una protesta antigovernativa a Las Mercedes, un quartiere di Caracas. 

Scontri tra oppositori e polizia a Caracas (Afp)

Lo ha reso noto Gerardo Blyde, sindaco di Baruta, uno dei comuni in cui è suddivisa la zona metropolitana della capitale del Venezuela. Blyde ha annunciato su Twitter che il giovane manifestante è stato colpito mentre si trovava sul ponte che porta da Las Mercedes all’autostrada Francisco Fajardo, la principale arteria stradale di Caracas, dove si sono registrati violenti scontri fra manifestanti e Guardia nazionale.

Nelle stesse ore il presidente venezuelano Nicolás Maduro ha emesso il decreto che designa l’Assemblea costituente del popolo, il cui obiettivo dovrebbe essere quello di riformare la struttura giuridica dello stato. «Questo processo costituente porterà all’unione, alla partecipazione, alla democrazia e alla libertà», ha detto Maduro, prima di consegnare il decreto nelle mani della presidente del Consiglio nazionale elettorale, Tibisay Lucena. 

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

13 dicembre 2019

NOTIZIE CORRELATE