Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Uccisi perché cristiani

· All’Angelus il dolore del Pontefice per l’attentato contro i copti ortodossi in Egitto ·

I funerali dei cristiani uccisi in Egitto (3 novembre)

Dolore per l’attentato terroristico che ha colpito la Chiesa copta ortodossa in Egitto è stato espresso dal Papa al termine dell’Angelus recitato domenica 4 novembre, in piazza San Pietro. «Prego per le vittime, pellegrini uccisi per il solo fatto di essere cristiani — ha detto — e chiedo a Maria santissima di consolare le famiglie e l’intera comunità».

In precedenza il Pontefice aveva dedicato la sua riflessione al brano liturgico di Marco (12, 28b-34) incentrato sul comandamento dell’amore.

Le parole del Papa all’Angelus 

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

20 settembre 2019

NOTIZIE CORRELATE