Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Tweet in latino? Deliziosi

· Oltre duecentocinquemila i follower di @Pontifex_ln ·

«I tweet del Papa in latino sono un successo tanto bello quanto inatteso» si legge sul sito in rete del settimanale «Le Point». Due anni dopo il lancio è stata superata la soglia dei duecentocinquemila follower, più del numero delle persone che seguono i tweet papali in tedesco o in arabo. Del resto «la concisione del vocabolario non è mai un problema in latino» spiega alla rivista francese monsignor Daniel Gallagher, della Segreteria di Stato, che cura la pagina publica del Papa. «È confortante ricevere ogni giorno un frammento di pensiero puro — chiosa Isabelle Poinsot, una fan parigina di Papa Franciscus @Pontifex_ln — e trovo delizioso questo connubio fra la modernità del mezzo e l’antichità del linguaggio. Così la capacità di comunicazione della lingua di Cicerone supera i secoli: anche «gli epigrammi di Marziale — continua Gallagher — per brevità, freschezza ed efficacia sono già dei tweet».

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

14 novembre 2018

NOTIZIE CORRELATE