Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Tsipras all’esame del Parlamento

· Maggioranza in bilico nel voto sull’accordo di Bruxelles ·

Nuovo esame per Alexis Tsipras. Oggi il premier greco dovrà verificare la tenuta della propria maggioranza nel voto sull’accordo raggiunto due giorni fa a Bruxelles, mentre in piazza si tengono le manifestazioni dei dipendenti pubblici e prosegue la chiusura delle banche che probabilmente non riapriranno fino a quando non arriveranno i nuovi prestiti.

Il premier greco Alexis Tsipras durante un’intervista televisiva (Afp)

L’approvazione del primo pacchetto di misure imposte dai creditori è attesa entro stasera. I punti più importanti sono la fine delle agevolazioni fiscali per le isole, la riforma previdenziale con lo stop nel 2022 alle pensioni anticipate, l’incremento dell’iva (tassa sui consumi) con pasta, pane e latte che passeranno dal 13 al 23 per cento. I problemi più gravi — sul piano del voto e della tenuta della maggioranza — arrivano soprattutto dall’interno di Syriza: i frondisti sarebbero tra i trenta e quaranta. Dall’ex ministro dell’Economia, Yanis Varoufakis, al responsabile dell’Energia, Pangiotis Lafazanis, sono in tanti ad avere criticato pesantemente il premier nelle ultime ore. La scissione del partito, a questo punto, pare assai probabile. Questa mattina il vice ministro delle Finanze, Nantia Valavani, ha annunciato le sue dimissioni con una lettera a Tsipras.

Anche gli alleati di destra, quelli di Anel, hanno forti perplessità sul piano. Il leader Panos Kammenos, ministro della Difesa del Governo Tsipras, ha detto che a Bruxelles è andato in scena una sorta di golpe, ma al tempo stesso ha garantito che sosterrà in aula le misure concordate, ma non tutto il pacchetto.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

20 ottobre 2019

NOTIZIE CORRELATE