Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Trump annuncia sanzioni
contro Mosca

· Per i presunti cyberattacchi nel voto 2016 ·

L’amministrazione statunitense del presidente Donald Trump ha annunciato che imporrà delle nuove sanzioni alla Russia in relazione ai presunti cyberattacchi nelle elezioni presidenziali del 2016 da parte di agenti russi.

Le sanzioni annunciate dagli Stati Uniti riguarderanno cinque organizzazioni russe e 19 persone, perlopiù vicine al presidente Putin. Fra le organizzazioni colpite ci sono anche l’Fbs e il Gru, due agenzie di intelligence accusate da tempo di essere coinvolte nei tentativi di ingerenza in varie elezioni straniere. La Russia ha già iniziato a lavorare alle misure di risposta contro le nuove sanzioni: lo ha dichiarato il vice premier russo Serghiei Riabkov. «Stiamo già studiando la messa a punto delle nostre misure di risposta» ha detto Riabkov. Questi ha poi dichiarato che l’attuale politica statunitense nei confronti della Russia «è correlata alla lotta interna in America» e «certamente al calendario della campagna elettorale» in Russia per le presidenziali. Intanto, ieri il procuratore speciale Robert Mueller che guida l’inchiesta sul caso ha emesso un mandato che obbliga la Trump Organization alla consegna di documenti, alcuni dei quali relativi alla Russia. Lo rivela in esclusiva il «New York Times» citando fonti informate e sottolineando che si tratta della prima volta che emerge una richiesta da parte di Mueller di documenti direttamente collegati alle attività commerciali della famiglia Trump. Non è chiaro quale sia l’ampiezza del mandato emesso da Mueller — specifica il «New York Times» — né la ragione per cui il procuratore speciale vi abbia fatto ricorso. Il giornale indica però che il mandato è stato emesso nelle ultime settimane. Esso ordina alla Trump Organization la consegna di tutti i documenti relativi alla Russia.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

16 giugno 2019

NOTIZIE CORRELATE