Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Terremoto a Taiwan

· Almeno 11 vittime nel crollo di edifici ·

Continua senza sosta il lavoro dei soccorritori tra le macerie degli edifici crollati nella contea di Tainan, nel sud di Taiwan, scossa da un potente terremoto di magnitudo 6.4. Il bilancio del sisma, ancora provvisorio, è di undici morti, tra cui un neonato.

Un edificio danneggiato dal sisma nella città di Tainan (Epa)

I feriti sono 475. In totale 16 edifici sono crollati o parzialmente danneggiati: tra le macerie di uno di essi è stata salvata una donna rimasta intrappolata per oltre 10 ore, mentre continua la ricerca di dispersi. Le persone tratte in salvo sono finora 258. Quelle ancora intrappolate nella caduta di alcuni edifici a Tainan sarebbero almeno trenta. Il servizio ferroviario ad alta velocità è stato sospeso nella regione meridionale.

I soccorsi stanno lavorando a pieno regime, coadiuvati da circa 800 militari. Il presidente Ma Ying Jeou, giunto nella città, ha promesso «ogni sforzo» per cercare di salvare vite umane.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

22 maggio 2019

NOTIZIE CORRELATE