Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Tanti modi per convertirsi a Dio

· ​Iniziative promosse dalle diocesi europee ·

Roma, 16. In questo periodo sono numerose le iniziative in Europa promosse dalla Chiesa volte a far riflettere quanto sia importante la Quaresima per i cattolici: un tempo speciale di purificazione e di rinnovamento della vita cristiana per poter condividere con maggiore pienezza e gioia il mistero pasquale del Signore.

Giotto, «Ingresso a Gerusalemme» (1303-1305)

A Rotterdam, nei Paesi Bassi, è già partita l’iniziativa «Staffetta di Quaresima», dove ventitré comunità parrocchiali e spirituali si passeranno, durante le varie settimane, una candela e un libro-agenda. La candela dovrà restare accesa nei momenti di raccoglimento e digiuno; sul libro potranno essere annotate esperienze e intenzioni di preghiera. L’iniziativa, alla sua sesta edizione, ha preso il via al termine della celebrazione delle Ceneri con la consegna da parte del vescovo di Rotterdam, Johannes Harmannes Jozefus van den Hende, di una candela e un libro a ciascuno dei due decanati, Den Haag e Rotterdam. Il percorso della staffetta e le esperienze vissute — riferisce il Sir — potranno essere seguiti su una pagina web del sito della diocesi. La staffetta si unirà al pellegrinaggio nazionale di Quaresima in programma dal 17 al 19 marzo, mentre l’arrivo sarà il 23 marzo per la messa crismale nella cattedrale di Rotterdam. «Scopo dell’iniziativa — spiegano gli organizzatori — è creare legami fra le persone che vivono la Quaresima e in particolare il digiuno e far sentire loro di essere parte di una comunità più grande». Gesti di digiuno e sobrietà diventeranno contributi «nella ricerca di un mondo migliore e nella lotta per la giustizia».

Nella Repubblica Ceca, la diocesi di Ostrava-Opava ha lanciato un progetto quaresimale di messaggistica telefonica che prevede l’invio quotidiano di sms ispirati a pensieri e testi di santi per stimolare la riflessione personale sul tema della misericordia. L’accento è posto in particolare sui gesti di amore e sul servizio al prossimo.

Gli esercizi spirituali su Twitter, invece, costituiscono una nuova iniziativa dei vescovi polacchi. Tweet con l’hashtag dedicato a uno dei sacramenti vengono lanciati ogni venerdì. «L’iniziativa promossa in occasione del 1050° anniversario del cristianesimo in Polonia costituisce — ricorda il portavoce dell’episcopato, don Paweł Rytel-Andrianik — l’occasione per riscoprire, a partire proprio da quello del battesimo, i sette sacramenti della Chiesa cattolica». 

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

16 dicembre 2019

NOTIZIE CORRELATE