Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Sudamerica in lutto

· Le condoglianze di Papa Francesco per la sciagura aerea vicino a Medellín ·

Sudamerica in lutto per la sciagura area avvenuta tra lunedì e martedì in una remota zona montagnosa vicino a Medellín, in Colombia. Nell’impatto sono morte 71 persone, soltanto sei i sopravvissuti. A bordo viaggiava anche la squadra di calcio della serie a brasiliana Chapecoense.

Candele per ricordare    i calciatori brasiliani morti nell’impatto (Ansa)

In un messaggio a firma del cardinale Pietro Parolin, segretario di stato, inviato a Fidel Léon Cadavid Marin, vescovo di Sonson-Rionegro, Papa Francesco ha espresso il proprio dolore «nell’apprendere la notizia del grave incidente aereo che ha causato numerose vittime» e ha assicurato «preghiere per l’eterno riposo dei defunti». Il Papa ha quindi chiesto — si legge ancora nel messaggio — di «trasmettere il proprio cordoglio ai familiari e a quanti hanno subito perdite» e ha assicurato «preghiere e solidarietà a tutti coloro che sono stati colpiti da questo tragico evento». Papa Francesco «chiede al Signore di conferire loro i doni della serenità e della speranza cristiana, e impartisce con il cuore la propria benedizione».

In un secondo messaggio, a firma del cardinale Parolin, al cardinale Sérgio Da Rocha, presidente della Conferenza episcopale brasiliana, il Pontefice si è detto «costernato per la tragica notizia dell’incidente aereo in Colombia, che ha causato numerose vittime brasiliane». Il Papa ha quindi chiesto che «vengano trasmesse le sue condoglianze e la sua vicinanza a tutti coloro che hanno subito un lutto». Al tempo stesso, viene invocata «misericordia per i defunti e conforto e ristabilimento per i feriti, nonché il coraggio e la consolazione della speranza cristiana per tutti coloro che sono stati colpiti dalla tragedia». A tutte le vittime e ai soccorritori, il Papa «invia la propria benedizione apostolica».

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

19 settembre 2018

NOTIZIE CORRELATE