Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Stragi quotidiane in Nigeria

· Diciannove morti per un’autobomba in un mercato ·

Un’auto distrutta dall’esplosione (Afp)

La violenza ormai quotidiana che si registra da anni nel nord-est della Nigeria ha provocato ieri l’ennesima strage di civili. L’esplosione di un’autobomba — guidata, sembra, da un attentatore suicida — ha provocato almeno diciassette morti in un affollato mercato di Maiduguri, la capitale dello Stato del Borno. La città è considerata una delle roccaforti di Boko Haram, il gruppo di matrice fondamentalista islamica responsabile da quattro anni di attacchi e attentati che hanno causato migliaia di vittime, in prevalenza civili.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

18 ottobre 2019

NOTIZIE CORRELATE