Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Per una soluzione pacifica
della crisi venezuelana

· Appello all’Angelus ·

Un «appello affinché si ponga fine alla violenza e si trovi una soluzione pacifica e democratica alla crisi» venezuelana è stato lanciato dal Papa al termine dell’Angelus di domenica 2 in piazza San Pietro. Dopo aver ricordato che «il 5 luglio ricorrerà la festa dell’indipendenza» del paese latinoamericano, Francesco ha espresso la propria «vicinanza alle famiglie che hanno perso i loro figli nelle manifestazioni di piazza». Invocando «Nostra Signora di Coromoto» affinché «interceda per il Venezuela», il Papa ha infine inviato i fedeli presenti a recitare con lui un’Avemaria.

In precedenza, commentando come di consueto il vangelo domenicale, il Pontefice si era soffermato sulla parte conclusiva del discorso missionario di Gesù.

L’Angelus del Papa  

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

17 novembre 2019

NOTIZIE CORRELATE