Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Sfida cinese alla corruzione

· Xi Jinping nuovo segretario del Partito ·

Il nuovo segretario del Partito comunista cinese (Pcc), Xi Jinping, nel suo primo discorso pubblico, ha affrontato la questione della corruzione tra le fila del Partito definendola un problema urgente. «Per affrontare questi problemi — ha detto Xi — dobbiamo innanzitutto comportarci in maniera onorevole». Parlando ai giornalisti nella grande sala dell’Assemblea del popolo nella piazza Tien An Men a Pechino, Xi Jinping, che era accompagnato dagli altri sei nuovi membri del comitato centrale del Pcc, ha sottolineato la necessità per i membri del Partito di osservare una «stretta disciplina, migliorare la propria condotta e mantenere stretti legami con il popolo».

La Cina ha dunque presentato oggi i sette leader che la governeranno per i prossimi anni. I nomi sono quelli previsti alla vigilia. Il nuovo segretario del partito e prossimo presidente della Repubblica Xi Jinping è affiancato da una squadra di fedeli dell’ottantaseienne ex presidente Jiang Zemin, in buona parte discendenti delle famiglie dei leader storici del Partito comunista cinese.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

18 ottobre 2019

NOTIZIE CORRELATE