Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Senza precedenti
l’epidemia di ebola in Guinea

· Forte preoccupazione degli operatori sanitari nonostante le rassicurazioni del Governo ·

Operatori internazionali si prendono cura di un uomo infettato dal virus (Afp)

Conakry, 1. L’epidemia di febbre emorragica ebola in Guinea non è ancora sotto controllo e alle relative rassicurazioni del Governo di Conakry si affianca la persistente preoccupazione degli operatori sanitari. Di un’epidemia senza precedenti ha parlato ieri l’organizzazione umanitaria Medici senza frontiere (Msf), che nei giorni scorsi era stata pubblicamente ringraziata dalle autorità per il contributo al potenziamento delle misure di prevenzione. Il focolaio del virus, per il quale non si conoscono ancora cure, è stato localizzato in una sorta di triangolo formato da tre villaggi, Guekedou, Macenta e Kissidougou, della provincia sudorientale di Nzerekorè, ma poi si è esteso a numerose altre zone del Paese, raggiungendo anche la capitale Conakry.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

26 febbraio 2020

NOTIZIE CORRELATE