Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

​Sempre in uscita

· ​Il cardinale arcivescovo di Buenos Aires esorta a un nuovo spirito missionario ·

«Conto su di voi per uscire e non tornare indietro. Essere missionario sempre. La Chiesa in Argentina se lo è proposto e questo è il sentimento del Papa»: lo ha detto il cardinale arcivescovo di Buenos Aires, Mario Aurelio Poli, durante l’assemblea arcidiocesana dell’Azione cattolica tenutasi sabato scorso nella parrocchia di San Francisco Javier, sul tema «Azione cattolica in uscita».

Il porporato ha parlato di un «bel compito», invitando i laici a seguire lo “stile” dell’Azione cattolica argentina che è «sempre in uscita». Poli ha detto di essere felice di poter contare su un movimento, come l’Azione cattolica, suggerendo ai suoi membri di prendere esempio dalla Beata Vergine Maria nell’episodio della Visitazione.
L’assemblea, alla quale hanno partecipato dirigenti parrocchiali di tutte le aree (adulti, giovani, settori e aspiranti), è stata caratterizzata da mostre e lavori di gruppo. Nel corso dei lavori sono stati anche eletti i nuovi responsabili dell’associazione per i prossimi tre anni, tra i quali il presidente Gonzalo Zabala.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

20 settembre 2019

NOTIZIE CORRELATE