Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Se l’immigrazione
diventa un’opportunità

· Merkel rilancia l’integrazione ·

I migranti rappresentano «un’opportunità» sul piano economico e sociale. Nel messaggio di fine anno, il cancelliere tedesco, Angela Merkel, ha ribadito la volontà del suo Governo di andare avanti nell’accoglienza, chiedendo anche agli immigrati uno sforzo di integrazione.

Il cancelliere ha quindi ringraziato i suoi concittadini per «l’ondata di spontanea solidarietà». E intanto, ieri l’Organizzazione internazionale delle migrazioni (Oim) ha reso noto che con 3771 morti e dispersi nel Mediterraneo, il 2015 è stato l’anno più tragico per i migranti. Il mese più tragico del 2015 è stato aprile con 1244 morti, di cui circa 800 in un solo naufragio al largo delle coste libiche.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

22 maggio 2019

NOTIZIE CORRELATE