Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

A scuola di dialogo

· Documento della Congregazione per l’educazione cattolica ·

Più di un miliardo di ragazzi in età scolare, 58 milioni di insegnanti, oltre al personale non docente: sono questi i numeri di quell’immenso campo che è la scuola nel mondo. E in queste cifre sono naturalmente comprese le strutture d’istruzione cattoliche, che attualmente ammontano a 209.670, e sono frequentate da 57.612.936 di studenti. È chiaro che proprio la vastità del campo di lavoro attiri naturalmente l’attenzione pastorale della Chiesa. E questa mattina, giovedì 19 dicembre, nella Sala Stampa della Santa Sede, il cardinale Zenon Grocholewski, prefetto della Congregazione per l’educazione cattolica, presentando l’ultimo documento, in ordine di tempo, pubblicato dal dicastero, «Educare al dialogo interculturale nella scuola cattolica. Vivere insieme per una civiltà dell’amore», ha fatto un quadro generale dell’impegno profuso dalla Chiesa cattolica in questo settore, annunciando i prossimi importanti impegni fissati per il 2015, a Parigi il primo nella sede dell’Unesco (3 giugno) e l’altro a Roma nella seconda metà del mese di novembre.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

20 ottobre 2019

NOTIZIE CORRELATE