Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Scontri tra guerriglieri in Colombia

· Stato di emergenza umanitaria nel dipartimento di Catatumbo ·

Il governatore del dipartimento colombiano di Norte de Santander, William Villamizar, ha dichiarato lo stato di emergenza nella regione di Catatumbo a causa degli scontri tra i guerriglieri dell’Esercito di liberazione nazionale (Eln) e quelli dell’Esercito popolare di liberazione (Epl). Villamizar ha riferito alla stampa locale che in questo modo sarà possibile «attivare tutti i meccanismi necessario che permetteranno di «assistere immediatamente» gli sfollati.

Secondo il governatore, circa un migliaio di famiglie si trovano in questo momento in tre rifugi nella regione. Ci sono poi le persone che stanno raggiungendo le capitali municipali per fuggire dagli scontri tra gruppi armati nelle aree rurali. Il governatore ha anche chiesto al governo nazionale di «facilitare un incontro tra i delegati dell’Eln e dell’Epl al tavolo dei negoziati di Quito», dove sono in corso le complesse trattative di pace tra l’Esercito di liberazione nazionale e l’esecutivo colombiano.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

16 dicembre 2019

NOTIZIE CORRELATE