Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Scontri
per il controllo dei diamanti

· Nella Repubblica Centrafricana ·

Una miniera a cielo aperto nel Paese africano (Reuters)

Sono ripresi nella città centrafricana di Bria i combattimenti tra i diversi gruppi armati per il controllo della città e delle aree minerarie limitrofe. Il primo bilancio delle violenze parla di otto morti e decine di feriti.

Bria si trova nella parte centro-orientale della Repubblica Centrafricana e da mesi è al centro di scontri tra milizie rivali che sono interessate al controllo delle circostanti miniere di oro e diamanti. 1Recentemente il Consiglio europeo ha disposto il congelamento dei fondi della società belga Kardiam e della sua omologa centrafricana Badica, ritenute colpevoli di avere sostenuto gruppi armati attivi nel paese violando le usuali procedure di controllo della provenienza dei diamanti e le norme che vietano la vendita di quelli provenienti da zone di guerra e di conflitto.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

13 dicembre 2019

NOTIZIE CORRELATE