Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Scambio di accuse sulla crisi ucraina

· Ban Ki-moon chiede il rispetto degli accordi di Ginevra ·

Si acuisce la tensione nel sud-est dell’Ucraina mentre Stati Uniti e Russia si scambiano reciproche accuse. Il segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, è «profondamente preoccupato» per le continue violenze nella parte orientale del Paese che stanno generando un clima di paura e di ansia. Lo ha fatto sapere ieri un portavoce del Palazzo di Vetro, Farhan Haq. Ban Ki-moon teme che «la situazione vada rapidamente fuori controllo con conseguenze imprevedibili». Per questo il Segretario generale sottolinea la necessità che tutte le parti rispettino gli impegni assunti con la Dichiarazione di Ginevra.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

21 marzo 2019

NOTIZIE CORRELATE