Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

​Santos rilancia la pace in Colombia

· ​Piano per applicare subito l’accordo con le Farc ·

Il presidente colombiano Santos durante un discorso a Madrid (Ap)

La Colombia ha messo a punto una «strategia di risposta rapida» per l’attuazione dell’accordo di pace raggiunto con i guerriglieri delle Farc che ha messo fine a 52 anni di conflitto. Lo ha detto il presidente del paese latinoamericano, il premio Nobel per la pace, Juan Manuel Santos, intervenendo ieri alla Fao. È importante per Bogotá, ha aggiunto il capo di stato, «che la gente veda subito i benefici dell’intesa attraverso campagne per l’accesso al credito, per la sicurezza alimentare e la messa in campo di strumenti contro la denutrizione». 

L’obiettivo della pace, ha sottolineato, è «il superamento della povertà».
Nell’ambito delle politiche per il rilancio dell’economia del paese Santos ha recentemente firmato un accordo con l’Unione europea che mobilita un pacchetto di aiuti per 585 milioni di euro sotto forma di prestiti, assistenza tecnica e garanzie per «accompagnare la Colombia in un nuovo capitolo» della sua storia dopo la pace con le Farc.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

15 ottobre 2019

NOTIZIE CORRELATE