Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Santità laica

· Dichiarati venerabili La Pira e tre giovani ·

Il sindaco di Firenze Giorgio La Pira e tre giovani, Carlo Acutis, Pietro Di Vitale e Alexia González-Barros y González: tutti testimoni di Cristo negli ambienti in cui hanno vissuto. Sono i servi di Dio per i quali il Papa ha autorizzato il 5 luglio la Congregazione delle cause dei santi a promulgare i decreti riguardanti il riconoscimento delle loro virtù eroiche. C’è un filo conduttore che lega i quattro nuovi venerabili: sono tutti laici e tre di essi sono morti per gravi malattie molto giovani, due addirittura adolescenti: Pietro aveva infatti ventiquattro anni, Carlo quindici e Alexia quattordici. Non capita spesso che un decreto del dicastero vaticano sia interamente occupato da laici e in stragrande maggioranza giovani. E ciò avviene in vista del prossimo Sinodo dei vescovi proprio dedicato ai giovani.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

21 maggio 2019

NOTIZIE CORRELATE