Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Ruolo chiave per Suu Kyi

· Nominata ministro degli Esteri del Myanmar ·

La diplomazia del Myanmar nelle mani di Aung San Suu Kyi. Il premio Nobel per la pace e storica leader dell’opposizione in Myanmar è stata infatti nominata ieri ministro degli Esteri del nuovo Governo del Paese asiatico. Suu Kyi, che guida la Lega nazionale per la democrazia (Nld), è anche l’unica donna in un Esecutivo di diciotto ministri del neo presidente Htin Kyaw, alleato politico di Suu Kyi e uno dei suoi più stretti collaboratori, eletto la scorsa settimana dopo oltre mezzo secolo di regime militare e cinque anni di Governo semi-civile.

Aung San Suu Kyi con il nuovo presidente  Htin Kyaw (Ap)

 Bloccata dalla norma costituzionale ad hoc voluta dai militari, che impedisce a chiunque abbia figli stranieri di accedere alla presidenza, Aung San Suu Kyi è riuscita comunque a ritagliarsi un ruolo di primo piano nella gestione del Paese. La carica di ministro degli Esteri non solo le darà un’influenza a dimensione internazionale, ma le permetterà anche di fare parte del potente Consiglio di sicurezza, dominato dai militari. I deputati dovranno votare la fiducia al nuovo Esecutivo entro la fine della settimana, ma vista la maggioranza della Lega nazionale per la democrazia in Parlamento, l’esito sembra scontato. I nuovi ministri si divideranno ventuno dicasteri rimasti dopo un processo di accorpamento, che ne ha ridotto il numero dai trentasei della precedente amministrazione di Thein Sein. Secondo gli analisti, a Suu Kyi andrebbero anche l’Istruzione e l’Energia, nonché l’importante incarico di responsabile dell’ufficio politico del capo dello Stato.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

18 settembre 2019

NOTIZIE CORRELATE