Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

​Robert Mugabe non si dimette

· ​Marcia indietro su un accordo che prevedeva il suo allontanamento dal potere nello Zimbabwe ·

Pattuglie di militari per le strade della capitale dello Zimbabwe (Afp)

Il presidente dello Zimbabwe, Robert Mugabe, non intende cedere la guida del paese africano, che regge da 38 anni. Il capo dello stato, 93 anni, ha fatto marcia indietro su un accordo che prevedeva il suo allontanamento dal potere. Secondo la stampa locale, Mugabe — che oggi, a sorpresa, ha partecipato a una cerimonia alla Open University di Harare, dove ha tenuto un discorso — chiede di restare in carica fino al congresso del partito di governo Zanu-Pf, in programma per il prossimo mese. Inoltre, chiede che sia garantita l’immunità, anche per la moglie Grace.

Nelle ultime ore sono finiti agli arresti domiciliari altri uomini a lui vicini, mentre è rientrato nel paese l’ex vicepresidente Emmerson Mnangagwa. L’allontanamento deciso da Mugabe il 6 novembre aveva provocato l’intervento dell’esercito. I militari, che negano di avere compiuto un golpe, hanno assicurato che vi sono «progressi significativi» per trovare una soluzione alla grave crisi e hanno confermato nuove epurazioni all’interno dello Zanu-Pf. Il segretario generale dell’Onu, António Guterres, ha detto di seguire da vicino gli sviluppi nel paese africano, ha sottolineato «l’importanza di risolvere le differenze politiche con mezzi pacifici, attraverso il dialogo e in conformità con la costituzione del paese», e ha assicurato che l’Onu continua a sostenere gli sforzi nazionali per consolidare la democrazia.

La Comunità di sviluppo dell’Africa meridionale (Sadc) ha chiesto la convocazione di un summit d’urgenza sulla crisi.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

22 settembre 2019

NOTIZIE CORRELATE