Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

A rischio i colloqui sulla Siria

· ​Divergenze sull’agenda tra opposizione e governo ·

I colloqui di pace sulla Siria sotto l’egida dell’Onu a Ginevra rischiano di saltare. La delegazione dell’opposizione ha annunciato che non intende includere nei colloqui il tema del terrorismo. «Non ne parleremo e se l’inviato dell’Onu Staffan de Mistura lo aggiungerà al programma in qualsiasi momento non lo affronteremo» ha riferito Yehya Kodmani del comitato che riunisce le diverse sigle dei ribelli. A chiedere di aggiungere il nodo terrorismo sul tavolo dei colloqui — i quarti a Ginevra dal 2011, anno di inizio del conflitto siriano — è stata la Russia, principale alleato di Damasco. «Il terrorismo è una priorità e la lotta contro il terrorismo dovrebbe essere inclusa in agenda» ha dichiarato il viceministro degli esteri russo, Gennady Gatilov. I colloqui, iniziati giovedì scorso, si stanno concentrando su tre punti: il governo, la costituzione e la transizione politica. Tutto dipende però — sottolineano gli analisti — dalla tenuta della tregua in corso, concernente soltanto le aree del paese in cui non sono presenti formazioni terroristiche. C’è poi un altro tema cruciale che finora non è mai stato affrontato direttamente: il futuro politico del presidente Assad. La linea statunitense è sempre stata quella di non riconoscere la legittimità del leader siriano, considerato invece da Mosca un alleato chiave nella lotta contro i jihadisti del cosiddetto stato islamico (Is). Non è detto che con l’amministrazione Trump questa situazione non possa cambiare.

In ogni caso, le delegazioni di governo e opposizione torneranno a Ginevra il prossimo 20 marzo. 

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

24 maggio 2019

NOTIZIE CORRELATE