Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

​Riforma, educazione, trasformazione

· Progetto di ricerca promosso da numerose organizzazioni ecumeniche ·

«Riforma, educazione, trasformazione»: questo è il tema di un progetto di ricerca promosso da una pluralità di organizzazioni ecumeniche da Bread for the World, alla Francke Foundation, dall’Università di Halle, alla Faculdades est di São Leopoldo in collaborazione con il World Council of Churches (Wcc), per valutare quanto la Riforma contribuisca, tuttora, alla definizione di percorsi educativi in grado di favorire una costruzione del mondo ispirata a valori evangelici. 

Il progetto, che è stato pensato in vista del 500° anniversario della nascita della Riforma (1517-2017), prevede, tra l’altro, la celebrazione di due convegni internazionali; il primo convegno si è tenuto a São Leopoldo, in Brasile, dal 19 al 23 novembre, con la partecipazione di membri di Chiese e comunità cristiane di tutto il mondo. I partecipanti si sono riuniti per riflettere proprio sulla presenza della Riforma e delle sue tradizioni nella definizione di una formazione teologica e culturale che sappia creare un clima di dialogo e di accoglienza, con il quale sconfiggere la violenza e promuovere la giustizia. Per questo, come ha ricordato Wilhelm Wachholz, rettore della Faculdades est, che ha ospitato l’incontro, il convegno è stato un’occasione «per condividere riflessioni e progetti, da prospettive teologiche e culturali, molto diverse, proprio per la provenienza dei partecipanti, in modo da definire azioni ecumeniche in grado di trasformare concretamente il mondo nel quali viviamo».

di Riccardo Burigana

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

17 settembre 2019

NOTIZIE CORRELATE