Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Rembrandt ai musei vaticani

 Nella mattina di mercoledì 23 s’inaugura la mostra Rembrandt in Vaticano. Immagini fra cielo e terra, che si concluderà il prossimo 26 febbraio. Provenienti dal museo Zorn di Svezia e dall’olandese Kremer Colletion, sono esposte cinquantacinque incisioni e due dipinti su tela dell’artista di Leida. Curatori della mostra sono Arnold Nesselrath, direttore del reparto di arte bizantina, medioevale e moderna dei musei vaticani, e Johan Cederlund, direttore del museo Zorn. Anticipiamo quasi per intero il saluto (contenuto nel catalogo), in occasione dell’inaugurazione, del cardinale Kurt Koch presidente del Pontificio Consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani, e stralci dei saggi di Arnold Nesselrath e di Peter van der Coelen, membro dell’Istituto centrale di storia dell’arte a Monaco.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

18 agosto 2019

NOTIZIE CORRELATE