Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Raid statunitense contro
al Shabaab in Somalia

Le forze armate statunitensi hanno condotto nelle scorse ore un’operazione in Somalia contro le milizie radicali islamiche di al Shabaab. «Stiamo valutando l’esito di tale operazione e forniremo ulteriori dettagli al momento giusto», ha detto il portavoce del Pentagono, John Kirby, in dichiarazioni rilasciate all’emittente televisiva Cnn, senza fornire altre spiegazioni.

Secondo racconti di giornalisti in Somalia riferiti dal «Washington Post», alcuni missili lanciati da droni statunitensi avrebbero colpito una zona nei pressi nel porto della città meridionale di Barawe, considerata una delle residue roccaforti di al Shabaab. Tre giorni fa, l’Amisom, la missione dell’Unione africana in Somalia, aveva preso il controllo della cittadina di Bulomaner, ritenuta un’altra base del gruppo.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

19 gennaio 2020

NOTIZIE CORRELATE