Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Ciò che abbiamo di fronte

· Anche opere meno note di Warhol in mostra a Roma ·

«Last Supper» (1986, particolare, pittura polimerica su tela)

Fino al 28 settembre, Palazzo Cipolla a Roma ospita una mostra su Andy Warhol. "Il particolare interesse di questa monografica – scrive Isabella Farinelli – sta nelle opere meno visibili e conosciute, come una serie di piccole istantanee Polaroid, mai viste prima in Europa, e nel fatto che attraverso di esse non si racconta solo la star, ma anche l’uomo. Per uno come lui, tutt’altro che digiuno di classicità, la repetitio cum variatione di oggetti di culto della rinascente società industriale, e pubblicitaria, spingendo al paradosso i soggetti (e con essi il miraggio della celebrità) lanciava una risemantizzazione di aspetti invisibili o latenti di oggetti – e personaggi – non noti, ma troppo noti".

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

22 agosto 2019

NOTIZIE CORRELATE