Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

No al commercio delle persone

· La campagna di fraternità della Chiesa in Brasile ·

Il drammatico fenomeno della tratta degli esseri umani sarà il tema della prossima Campagna di Fraternità, la tradizionale iniziativa di solidarietà promossa dalla Conferenza episcopale brasiliana durante il periodo quaresimale. Giunta ormai alla sua cinquantunesima edizione, la campagna prenderà il via il 5 marzo prossimo, mercoledì delle Ceneri, con lo slogan — «Cristo ci ha liberati perché restassimo liberi» — tratto dal quinto capitolo della Lettera di San Paolo ai Galati. Numerose le iniziative di sensibilizzazione, formazione e preghiera poste in calendario con l’intento di far comprendere meglio il fenomeno della tratta e preparare agenti pastorali in grado di aiutare le comunità impegnate in questa lotta. Il traffico di esseri umani e quello connesso della schiavitù, infatti, sono una piaga ancora molto diffusa in Brasile.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

27 maggio 2019

NOTIZIE CORRELATE