Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Quattro pagine

· Approfondimenti di cultura, società scienze e arte ·

«L’Osservatore Romano» lancia oggi una nuova iniziativa. Un nuovo appuntamento con i suoi lettori e con quanti non si accontentano di un’informazione accreditata solo dai “like”, ma vogliono andare a fondo, capire quanto accade intorno a loro. A partire da oggi, ogni quindici giorni, il giornale del Papa dedica perciò quattro dei suoi fogli — da qui il titolo “quattro pagine” — all’approfondimento di temi di carattere culturale, sociale, scientifico e artistico. A conferma che per il cristiano nulla di ciò che è umano può essergli estraneo, secondo quanto, già nel 165 a.C., sentenziava Publio Terenzo Afro (Homo sum, humani nihil a me alienum puto).

Il numero di oggi si apre con un’intervista di Francesca Romana de’ Angelis alla scrittrice Elena Gianini Belotti. L’autrice del saggio «Dalla parte delle bambine» si racconta, parla dei suoi genitori, della sua infanzia, del suo lavoro nel Centro nascita Montessori e soprattutto del suo guardare il mondo con curiosità e «con la voglia di cambiarlo». Nelle pagine centrali Gaetano Vallini presenta lo studio di Fausto Colombo «Imago pietatis. Indagine su fotografia e compassione», sviluppando un tema tornato drammaticamente di attualità in questi ultimi giorni di fronte alla fotografia della piccola Valeria e del papà Oscar Alberto, annegati nel Rio Grande mentre cercavano di raggiungere Brownsville in Texas per costruire il loro futuro.

Articoli e recensioni sono accompagnati dalla rubrica “Oggetti smarriti - Il passato è imprevedibile” curata da Cristiano Governa e da una serie di suggerimenti su cosa leggere, vedere, fare, ascoltare.

Incontro con Elena Gianini Belotti 
La donna che ha dato voce a chi non l’aveva
di Francesca Romana de’ Angelis

Storie della Bibbia nel quotidiano dei bambini
Parabole a matita
di Silvia Gusmano

«Imago pietatis» di Fausto Colombo
Il viaggio di Alan
di Gaetano Vallini

Ufficio oggetti smarriti
Quando perdere vuol dire sopravvivere
di Cristiano Governa

Margherita Guidacci e la poesia «filosofica» di T.S. Eliot
Il Canto delle cose beatamente perdute
di Silvia Guidi

Al Dickens Museum di Londra
Quel libro che salvò la vita a sei esploratori
di Gabriele Nicolò

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

26 gennaio 2020

NOTIZIE CORRELATE