Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Putin rafforza le misure di sicurezza

· Dopo due sanguinosi attentati a Volgograd ·

Mosca, 30. L’incubo terrorismo ripiomba sulla Russia. In tutto il Paese sono state rafforzate le misure di sicurezza — soprattutto negli aeroporti e nelle stazioni ferroviarie principali — dopo il secondo attentato mortale in meno di ventiquattro compiuto nella città di Volgograd: lo hanno riferito fonti del Cremlino, secondo cui l’ordine è stato diramato dal presidente Vladimir Putin in persona, che ha anche impartito disposizioni per la vigilanza nell’ex Stalingrado, colpita dagli attentati a meno di quaranta giorni dall’inaugurazione, il 7 febbraio, dei giochi olimpici invernali di Soci. Per le Olmpiadi invernali sono già stati mobilitati ben quarantamila uomini delle forze di sicurezza. E questa mattina anche la Piazza Rossa è stata sgomberata a seguito di un allarme bomba.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

21 agosto 2019

NOTIZIE CORRELATE