Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Prospettiva indispensabile

· Intervento dell’arcivescovo Paglia al primo Congresso latinoamericano di pastorale familiare ·

«Se si vuole avanzare sulla via di un autentico sviluppo dell’essere umano, la prospettiva della famiglia è indispensabile». Anche in America latina, dove in un tempo molto breve il numero dei single è cresciuto dal 6,7 per cento al 9,7 per cento della popolazione. Dati alla mano, l’arcivescovo Vincenzo Paglia, presidente del Pontificio Consiglio per la famiglia, è intervenuto giovedì 7 agosto a Panamá al primo Congresso latinoamericano di pastorale familiare promosso dal Consiglio episcopale del continente (Celam). Il presule ha sottolineato in particolare che «la famiglia è non solo una risorsa, ma anche una fonte vivente che alimenta la socializzazione tra diversi, senza annientare le differenze. La stessa paternità e la stessa maternità implicano l’alterità e l’amore senza preferenze. La famiglia rimane così, in un mondo dove tutto pare guidato dal consumo delle scelte individuali, come l’ambito del dono che si accetta».

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

22 agosto 2019

NOTIZIE CORRELATE