Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Promulgazione di decreti

· Riconosciuti il martirio dei monaci di Tibhirine e le virtù eroiche di Madeleine Delbrêl ·

Icona raffigurante i sette monaci martiri a Tibhirine

Saranno beatificati insieme i martiri del fondamentalismo algerino uccisi tra il 1994 e il 1996, tra i quali il vescovo domenicano di Oran, Pietro Claverie, e i monaci dell’abbazia trappista di Tibhirine. Venerdì pomeriggio, 26 gennaio, il Papa ha autorizzato la Congregazione delle cause dei santi a promulgare i decreti relativi a otto processi: oltre al martirio dei religiosi in Africa settentrionale, sono state riconosciute le virtù eroiche per la venerabilità di Madeleine Delbrêl (1904-1964), la poetessa e mistica francese vissuta in mezzo agli operai di Ivry-sur-Seine.

Tra i decreti, anche quelli per la canonizzazione della missionaria spagnola Nazaria Ignazia di Santa Teresa di Gesù, morta a Buenos Aires nel 1943 dopo aver fondato una congregazione in Bolivia; e per la beatificazione della laica romena Veronica Antal, uccisa in odium fidei nel 1958.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

23 settembre 2018

NOTIZIE CORRELATE