Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Promulgazione di decreti
della Congregazione delle Cause dei Santi

· Esteso alla Chiesa universale il culto liturgico in onore del beato Pietro Favre ·

Nel corso dell’udienza di martedì 17 dicembre al Cardinale Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle cause dei santi, il Papa ha esteso alla Chiesa universale il culto liturgico in onore del beato Pietro Favre, sacerdote professo della Compagnia di Gesù, iscrivendolo nel catalogo dei santi.

Allo stesso tempo, il Papa ha autorizzato la Congregazione a promulgare i decreti riguardanti Maria Teresa Demjanovich, suora professa della congregazione delle Suore della Carità di Sant’Elisabetta; Emanuele Herranz Establés, sacerdote diocesano e fondatore delle religiose Esclavas de la Virgen Dolorosa; e Giorgio Ciesielski, laico e padre di famiglia; nato a Cracovia (Polonia) il 12 febbraio 1929 e morto in Egitto il 9 ottobre 1970.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

19 dicembre 2018

NOTIZIE CORRELATE