Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Promulgazione di decreti

Il Papa ha autorizzato la Congregazione delle Cause dei Santi a promulgare numerosi decreti - presentatigli giovedì 28 giugno dal cardinale prefetto Angelo Amato - riguardanti figure significative di ecclesiastici, religiosi, religiose e laici. Tra i nomi che spiccano, quelli di don Pino Puglisi, il sacerdote siciliano ucciso dalla mafia il 15 settembre 1993, e di 155 martiri spagnoli,  morti tra il 1936 e il 1939, dei quali viene riconosciuto il martirio. Molti anche i servi e le serve di Dio di cui vengono riconosciute le virtù eroiche: tra loro, il cardinale italiano Sisto Riario Sforza (1810-1877), l'arcivescovo statunitense Fulton Sheen (1895-1979) e il vescovo Álvaro Del Portillo  (1914-1994, primo successore di Escrivá alla guida della Prelatura Personale dell'Opus Dei.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

23 maggio 2019

NOTIZIE CORRELATE