Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

In preghiera per le vittime del sisma

· ​Il cardinale Sardi per la festa della Madonna del Lago a Castel Gandolfo ·

Sulle sponde del lago di Albano uniti nella preghiera per le vittime del terremoto. Sabato 27 agosto, nel giorno in cui ad Ascoli Piceno si celebravano i funerali di Stato dopo il terribile sisma che ha sconvolto l’Italia centrale, la tradizionale festa della Madonna del Lago a Castel Gandolfo si è trasformata in un commosso momento di comunione spirituale con la messa celebrata dal cardinale Paolo Sardi in suffragio di quanti hanno perso la vita sotto le macerie nei comuni di Amatrice, Accumoli e Arquata del Tronto. Il porporato ha concelebrato insieme al parroco don Pietro Diletti e ai salesiani della pontificia parrocchia di San Tommaso di Villanova, alla quale, il 15 agosto 1977, Papa Paolo vi donò la piccola chiesetta che volle dedicata alla Madonna del Lago. 

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

18 settembre 2019

NOTIZIE CORRELATE