Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

A porte spalancate

· Cattedrali di notte e monasteri aperti in diversi Paesi europei ·

Cattedrali e monasteri d’Europa spalancano le porte. Per favorire gli incontri e lo scambio di esperienze, così come chiede Papa Francesco a una Chiesa «in uscita», due particolari iniziative sono in programma per sabato 10. La prima riguarda le cattedrali francesi che lasceranno le porte aperte fino a notte inoltrata. L’altra i monasteri di mezza Europa per favorire una maggiore conoscenza di aspetti anche meno noti della vita monastica.

L’iniziativa della «notte delle cattedrali» è ormai giunta all’ottava edizione. Trenta cattedrali sparse sul territorio della Francia — tra queste quelle di Nancy, Montpellier, Nevers, Strasburgo — così come la cattedrale di Lussemburgo, proponendo un programma culturale, artistico e spirituale molto vario, fatto di concerti, mostre, conferenze, spettacoli, visite guidate, ma anche di meditazioni, preghiere e momenti di silenzio.

Dai Paesi Bassi arriva invece l’invito da parte di oltre trenta comunità monastiche per la «giornata dei monasteri aperti». L’iniziativa sbarca quest’anno per la prima volta anche in Germania, dove apriranno le proprie porte antichi monasteri di clausura come il carmelo di Berlino.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

21 ottobre 2019

NOTIZIE CORRELATE