Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Piccoli migranti della speranza

· Migliaia di bambini soli attraversano il confine degli Stati Uniti ·

Non conosce tregua negli Stati Uniti l’afflusso di bambini abbandonati provenienti in prevalenza dal Messico e dal-l’America centrale che attraversano la frontiera in cerca di una speranza. 

 Stando ai dati forniti dall’Amministrazione statunitense, si tratta di decine di migliaia di minorenni in fuga dalla povertà, dalla miseria e dalla violenza: nel 2014 arriveranno a quota 60.000. L’ultima ondata c’è stata nel fine settimana, quando almeno mille minori lasciati soli hanno superato la frontiera e sono entrati in Texas per poi essere fermati e portati in un centro di accoglienza in Arizona.

Il presidente Barack Obama ha ordinato la creazione di una task force per affrontare la questione. Inoltre, il Dipartimento giustizia ha dato il via libera a un’iniziativa che coinvolgerà esperti legali volontari chiamati ad assistere i minori che arrivano senza documenti nel Paese. 

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

19 marzo 2019

NOTIZIE CORRELATE