Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Pianeta disabitato

· Per la Nasa metà della popolazione mondiale vive sull’un per cento delle terre emerse ·

La metà della popolazione mondiale vive su appena l’un per cento delle terre emerse. Se, come dicono le ultime stime dell’Onu, entro il 2100 la popolazione mondiale raggiungerà gli undici miliardi, non dovrebbero esserci problemi di spazio. 

Questo il principale dato che emerge da una ricerca, basata su studi della Nasa, riguardante la densità della popolazione nel mondo. Sono pochissime le zone ad alta densità di popolazione: tra queste spiccano Cina, India e Bangladesh mentre la maggior parte del pianeta è disabitato. A dare nell’occhio, secondo lo studio, è l’isola di Giava in Indonesia, che è uno degli spazi più abitati al mondo. Questo territorio infatti presenta una popolazione di 140 milioni di persone nonostante abbia una superficie equivalente a quella dello Stato di New York. È invece la capitale egiziana, Il Cairo, la città più densamente popolata del mondo: in soli quattordici chilometri quadrati vivono un milione di persone. L’Africa, per il resto, è il continente con gli spazi disabitati più vasti. E proprio qui è previsto il boom demografico del secolo.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

15 novembre 2019

NOTIZIE CORRELATE