Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Perché loro e non io?

· ​Il Papa per un libro sui detenuti ·

I tatuaggi a tema religioso nel mondo carcerario sono al centro di una raccolta di fotografie di Pino Rampolla, Cristo dentro (Castel Bolognese, Itaca edizioni, 2016, pagine 64, euro 15), accompagnate da testimonianze di detenuti. Il volume, curato anche da Francesca Sadowski ed Eugenio Nembrini, è introdotto da una breve riflessione dettata da Papa Francesco che pubblichiamo di seguito.

«Cari amici, san Pietro e san Paolo, i fondatori della Chiesa di Roma, della quale sono Vescovo, hanno conosciuto la prigionia. Sono stati carcerati. Ogni volta che varco la porta di un carcere, guardando i volti delle persone che incontro, penso sempre: perché loro e non io? Siamo tutti peccatori, bisognosi della misericordia di Dio che ci solleva, ci perdona e ci dà speranza. Grazie per il dono di questo libro. Vi abbraccio, vi sono vicino, vi porto tutti nel cuore, vi benedico, prego per voi e per le vostre famiglie. Chiedo a voi di pregare per me». 

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

16 luglio 2019

NOTIZIE CORRELATE